Poesie scelte da Scrivere.info

Sentieri crepuscolari

Nicomar

Introspezione

socchiuse le finestre fingono
ma non hanno più illusioni da filtrare
per cuori con spasimi in affitto
che tingono soffitti con il cielo

verranno a riprendersi le ore
le albe con vista sopra i tetti
spegnendo d'improvviso quei sussurri
che il vento trasportava fino al mare

sommesso senza più carte da giocare
il tempo del crepuscolo mi assale
mi spinge in cunicoli di brina
voltando le spalle a prati in fiore

stringendo il sorriso fra i cipressi
scemano i profumi dei miei passi
con prua rivolta ad atri ignoti
m'avvinghiano profili di ombre senza mani

Nicomar | Poesia pubblicata il 05/12/09 | 2915 letture| 5 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di NicomarPrecedente di Nicomar >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

5 commenti a questa poesia:
«E' molto valida anche secondo me, per le immagini usate abbastanza suggestive e inedite, in una malinconica voce che scende lungo tutta la poesia, molto elegante nei suoi versi.»


«Una maniera lirica di trasfigurare le incertezze dovute ad un trasloco, metafora del viaggio con meta ignota in cui si perdono i punti di riferimento precedenti. Originale in buona struttura.»


«Elegante e malinconica; quartine preziose, senza trucchi, da assaporare nella loro velata malinconia. Piaciuta»
Paolo Ursaia

   «Versi intensi, meditazione sul trascorrere del tempo e sulla consapevolezza dell'andare verso... cunicoli di brina, atri ignoti dove profili d'ombra senza mani sembrano avvinghiare l'essere. Lessico elegante e metafore significative rendono questo testo una preziosa creazione letteraria.»
Loreta Salvatore

«Versi pregni di significato, intensi e raffinati. Un'introspezione vera, che ci lascia aperte tante strade interpretative, e ci fa interrogare sul mistero dell'esistenza. Poesia apprezzata e condivisa, da conservare.»
Salvatore Ferranti


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Nicomar ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 47 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Pinella (15/11/05)

L'ultima poesia pubblicata:
 Ecco (27/02/16)

Una proposta:
 ...evviva il free jazz (18/01/08)

La poesia più letta:
 ...l'amore con te è... (13/10/07, 11456 letture)

  


Nicomar

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha un blog…

Leggi il blog personale di questo autore!

Ha pubblicato…

Salutiamo Eluana
Autori Vari
Poesie per la morte di Eluana Englaro, dallo Speciale "Salutiamo Eluana"
Pagine: 68 - Anno: 2009
ISBN:


Introspezioni di un menestrello errante
Nicolò Maria Martino (nicomar)
Possiamo definirle in tanti modi, composizioni, melodie, poesie, comunque restano sensazioni di un attimo, l’ancestrale misteriosa voglia di comunicare di coinvolgere di aprire nuove strade, sentirsi vivi. Apparentemente si creano dal nulla, ma sono accatastati dentro, in dormiveglia, frammenti di vita scivolati nel dimenticatoio, pezzi di memoria che riemergono, come schegge prepotenti ritornano, mischiandosi al presente, connessioni in vorticosa danza delicatamente si adagiano sui fogli, si trasformano in versi, diventano emozioni.
Pagine: 138 - Anno: 2008
ISBN: 978-88-95160-17-7


Tibet
Autori Vari
«E’ con grande gioia che leggo questo bellissimo libro, che contiene parole che illustrano le caratteristiche e la bellezza della cultura e della religione Tibetana, dello splendido paesaggio del “tetto del mondo”. Le poesie contenute in questo libro dimostrano sintonia con il puro, amorevole e semplice cuore del popolo Tibetano. Apprezzo moltissimo l’amore e l’affetto degli autori di queste poesie verso le tradizioni del Tibet e verso la sua eredità spirituale.
Agli autori di queste poesie va il mio ringraziamento e le mie preghiere, ma anche a tutti coloro che le leggeranno!»
Lama Geshe Gedun Tharchin
Il ricavato della vendita di questo libro sarà dedicato al beneficio dei monaci e dei rifugiati tibetani

Pagine: 59 - Anno: 2008
ISBN:


Festa delle Donne
Autori Vari
40 poesie per celebrare la Festa delle Donne
Pagine: 48 - Anno: 2008
ISBN:


Foto di gruppo con poesia
Autori Vari
Un ritratto degli autori del sito attraverso le loro poesie
Pagine: 200 - Anno: 2009
ISBN: 978-88-6096-494-6


Anime in versi
Autori Vari
Antologia degli autori del sito Scrivere
Pagine: 132 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686061




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2020 Scrivere.info