Poesie scelte da Scrivere.info

Il mio mondo incantato

Carlo Sorgia

Riflessioni

Immerso in quel punto più fitto
tra rose e bambù
cammino strisciando.

Raccolgo le idee
ragiono e rifletto su cose trascorse di vita vissuta
su quanto rimasto ancora da fare
dal domani preteso.

Tra il verde e i profumi di fiori e rose dai mille colori
la mente mia riconciliata col mondo si apre serena
mi strappa un sorriso.

Carlo Sorgia | Poesia pubblicata il 03/10/09 | 3663 letture| 7 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Carlo SorgiaPrecedente di Carlo Sorgia >>
 

Nota dell'autore:

«Quel punto segreto del mio giardino, sorgente della mia creatività»

 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

7 commenti a questa poesia:
«una riflessione molto profonda... che solo immergendosi nella natura si riesce a fare... molto bella»
Rasimaco

«una riflessione molto profonda... che solo immergendosi nella natura si riesce a fare... molto bella»
Rasimaco

«Una bella riflessione... un ascoltarsi e sapersi leggere in un trascorso di vita... mille sensazioni immerse nella natura che conciliano l'animo e armonizzano il tutto... Davvero molto molto bella»
Veleno

«Quel luogo magico ove la natura si offre agli occhi ed al cuore dell'autore è sublime nella sua bellezza e penetrando tra le pieghe dell'anima gli detta versi così armoniosi e belli da incantare il lettore
Piaciuta ed apprezzata moltissimo»
Rosy Marchettini

   «E' il luogo dove prendono voce i sentimenti, dove l'aniomo del poeta si apre senza più remore e segreti, e dove nasce poesia. Splendida.»
Franca Canfora

«Talmente sono vivi questi versi che sembra di vedere il nostro autore camminare in quell'angolo del suo giardino ove scaturiscono sempre delicati e profumati versi.»
Berta Biagini

«la natura ha questo grande dono, i profumi, i colori, a volta oserei dire anche il potersi allontanare e nasconderci in un angolo cuietto e pensare a quello che è stato la nostrra vita e a quello che sarà, rende tutto piu misterioso, perché vissuto e pensato in un angolo che è il nostro angolo,, e tutto diventa stupendo, i sentimenti si liberano, si questo è il giardiono, lo so perché l'ho vissuto e ho provato le stesse sensazione del poeta, bello potersi apartare e godersi i profumi del proprio giardino,, bellissima, si molto»



Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Carlo Sorgia ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 54 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Al mio cane cortes de fleur du mal (05/07/08)

L'ultima poesia pubblicata:
 Piccole cose (12/02/18)

Una proposta:
 Liturgia del tempo e della luce (28/06/17)

La poesia più letta:
 Alba di sessant'anni fa (08/12/09, 6608 letture)

  


Carlo Sorgia

Carlo Sorgia

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha un blog…

Leggi il blog personale di questo autore!

Ha una biografia…

Carlo Sorgia Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

San Valentino 2010
Autori Vari
Poesie d'amore per San Valentino
Pagine: 110 - Anno: 2010
ISBN:


San Valentino 2009
Autori Vari
Poesie d'amore per San Valentino
Pagine: 68 - Anno: 2009
ISBN:


Foto di gruppo con poesia
Autori Vari
Un ritratto degli autori del sito attraverso le loro poesie
Pagine: 200 - Anno: 2009
ISBN: 978-88-6096-494-6


Festa delle Donne 2010
Autori Vari
Poesie per la Festa delle Donne. Il lato femminile della poesia
Pagine: 107 - Anno: 2010
ISBN:




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2018 Scrivere.info