Poesie scelte da Scrivere.info

daniela dessì

daniela dessì

Amo la poesia, la profondità del sentimento che ispira, quel tocco magico che vivifica ogni cosa, imprime la vita all’inanimato, nobilita l’effimero inconsistente che si confonde col nulla.
Forse si nasce poeta o forse no,
pochi lo sono veramente col cuore,
hanno la capacità di leggersi dentro
e guardare al mondo con occhi sinceri,
emozionando e lasciandosi emozionare.
Provengo da un paesino della Sardegna meridionale, situato in prossimità del mare, dove amo trascorrere le mie giornate, sia in compagnia che in solitudine, giovandomi dell’aria salutare che spira dalle nostre parti, quasi sempre un forte maestrale!
Il mare costituisce un’immensa risorsa per chi ha la fortuna di averlo accanto, un tesoro di cui andar fieri, da salvaguardare come bene assoluto, inestimabile, molto spesso fonte di ispirazione per i miei piccoli pensieri.
Sono nata e cresciuta qui, a partire dall’età dell’infanzia fino all’età più matura, senza alcuna pretesa se non quella di conseguire gli studi, prima liceali e poi universitari, coronati appunto dalla laurea in lettere. Il mio accostamento alla poesia avviene soprattutto in ambito scolastico, nel contesto di una formazione umanistica che mi ha permesso di apprezzare i piccoli e grandi autori che costellano il vasto campo della letteratura, lasciandomi influenzare maggiormente da quelli contemporanei, i miei preferiti.
La poesia per me è arte, nelle diversità di forme e di stile, è vita, nell’esternazione di stati d’animo, sensazioni, sentimenti, forti emozioni, è pura espressione dell’essere nella sua forma più autentica e riconoscibile, quella che denuda l’uomo e lo libera da ciò che appare superfluo...è la parte sostanziale che ci compone e conferisce senso al nostro vivere!
I miei componimenti vogliono essere un mero tentativo di descrivere le mie esperienze e stati d’animo, di imprimere qualcosa di me agli altri, di raccontarmi, di lasciare un piccolo segno attraverso il mio vissuto; non sempre è facile esprimere a parole quel che sentiamo nel profondo di noi stessi, non sempre le parole si prestano bene a spiegare il senso di ciò che avvertiamo intimamente: occorre servirsi delle giuste note per comporre una musica intonata, abbandonarsi alle sensazioni del momento, quando siamo pervasi da un’istintiva ispirazione, quando le nostre corde vibrano con maggiore intensità.
La poesia è il forte ruggito dell’anima, che, se trattenuto, a volte stenta a venir fuori!
Quando la poesia è dentro al cuore e nell’anima rischiara di luce e illumina d’immenso la nostra vita: parlano i sentimenti, nel dispiegarsi di sensazioni percepite ed emozioni vissute sull’intensità delle nostre esperienze, parlano e vibrano le parole di istanti vissuti, esprimono emozioni incontenibili, scorrono fluenti, liberano tutta l’energia che sentiamo e ribolle dentro di noi, pronta a esplodere e a trascinarci nel vortice incontrollabile della mente, dove i pensieri si affollano e aggrovigliano.
La poesia segue il forte impulso creativo e non è mai dettata da regole troppo restrittive; è un atto di libertà, non può essere costretta dentro canoni manierati; ancora, è il forte anelito all’irraggiungibile, rimarca il divario sproporzionato tra noi e l’Assoluto a cui tendiamo, oltre i limiti concessi.
Poesiole
Scritte di getto
son chicche del cuore,
ornamenti che indossa
l’anima per abbellir
i giorni tristi o lieti.
Il velato sorriso o una lacrima
è il gioiello splendente
per l’occasione,
a seconda dell’umore
cambia colore.
Brillano della tua luce
le parole,
scandagliano sentimenti,
sono la scorza formale
che avvolge
la nudità dei pensieri,
liberi di esternarsi
dar sfogo
alla creatività.
E corrono i versi
sulle note di un canto
intonato,
sublimazione dei sensi
rapiti in estasi.
Non puoi frenare
l’impulso che sale
dal fondo oscuro
dell’inconscio fin sulle labbra,
espelle
gioia o rabbia,
prende il sopravvento
l’ispirazione fugace.
Plasmando
l’informe materia,
cogli l’invisibile,
e i lati oscuri
d’ogni palese sembianza.
Assume una nuova veste,
quella che sai forgiare
con l’inchiostro della penna
imprimendo sul foglio
l’impronta inconfondibile
della presta mano.


 


daniela dessì

daniela dessì

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

daniela dessì Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2018 Scrivere.info